Negozio 2020-RI4152 RIO CITROEN DS 19 TAXI Portogtuttio 1963 1 43 modelloLINO DIE CAST modello compat ykbk7d24201-Altri veicoli

Condizione:
Nuovo: Oggetto nuovo, non usato, non aperto e non danneggiato. Per ulteriori dettagli vedi ... Maggiori informazionisulla condizione
Brand: Rio
MPN: RI4152 EAN: 8944634501378
RIO RI4152 CITROEN DS 19 TAXI Portogtuttio 1963 1 43 modelloLINO DIE CAST modello compat

Robot Spirits Laterale Kmf Codice Geass Guren Type02 Riparazione azione cifraTra i protagonisti delle prime indagini, sia pure in modo incidentale, c’è senz’altro il dottor Ceraolo, all’epoca dei fatti dirigente del commissariato di Barcellona Pozzo di GottoRobot Spirits Laterale Ms Force Impulse Gundam azione cifra Semi Destiny Nuovo. A lui, per l’esperienza acquisita nelle indagini sul territorio e per la stima riposta nei suoi confronti, il procuratore Lo Forte affida un approfondimento “informale” sull’attentato ad Antoci.

Questa la ricostruzione del dottor Ceraolo, ascoltato in Commissione Antimafia:
AVV. CERAOLO:Robot Spirits Laterale Ms Msz006 Z Gundam azione cifra Tamashii Nazioni FS Il 25 maggio 2016 si tiene la conferenza stampa in Questura con la presenza del procuratore capo della distrettuale di Messina, il dottor Guido Lo Forte, alla presenza dei magistrati che avevano coordinato le indagini, il dottore Vito Di Giorgio e il dottor Angelo Cavallo.è reduce da una settimana intensa di interviste tv: dopo Il dottore Lo Forte usava, prima di entrare in conferenza stampa, fare un briefing nella stanza del Questore. Robot Spirits Laterale Ms Unicorno Gundam Awakening Versione azione cifraQuindi in quella stanza c’eravamo io, il questore (Cucchiara), il procuratore Lo Forte e i due sostituti della DDA, Di Giorgio e Cavallo (…) L’argomento principale in quei giorni era l’attentato ad Antoci che si era verificato una settimana prima, il 18 maggio… In quell’occasione, come usava fare e come ha fatto in più occasioni, il procuratore Lo Forte ha detto rivolgendosi a me e al Questore che era vicino a me “vediamo se il dottore Ceraolo come al solito ci può illuminare su questa vicenda magari attivando le sue fonti…”.
FAVA, Presidente della Commissione: ROBOT SPIRITS lato dunbine botune MASSA AB Tipo di produzione con numero di tracciamento NUOVOQuesta richiesta arriva dal procuratore Lo Forte passando attraverso il Questore o il Questore l’apprende in quel momento.ROBOT SPIRITS lato Miss GUNDAM RX754 GUNTANK & Core combatiente
AVV. CERAOLO: Il Questore l’apprende in quel momento. Infatti io mi rivolgo per un fatto di rispetto e di gerarchia al Questore, che è il mio capo ufficio, e dico: “Signor Questore, se lei lo ritiene…”. Poi mi giro verso il dottore Lo Forte e dico: “Se il Questore è d’accordo, io attiverò le mie fonti come ho sempre fatto”.
FAVA, Presidente della Commissione: E il Questore fu d’accordo?
AVV. CERAOLO: Assolutamente. Il Questore fu d’accordo.ROBOT SPIRITS lato Miss RX782 GUNDAM & GFIGHTER VER a.n.i.m.e. reale TIPO DI ColoreeeE
L’indagine del vicequestore aggiunto Ceraolo non sortisce comunque conferme su un possibile movente mafioso.
AVV. CERAOLO. Io contattai diverse fonti su due piani: un piano Cosa nostra per capire se Cosa Nostra barcellonese che secondo me, secondo la mia esperienza trentennale in materia di mafia avrebbe dovuto sapere che in un territorio comunque controllato… si sarebbe commesso un fatto così grave che avrebbe determinato delle conseguenze nella reazione dello Stato sulle loro attività illecite. Fu negativo nel senso che nell’ambiente mafioso barcellonese non si sapeva nulla di questo attentato.ROBOT SPIRITS lato MS09R RICK DOM reale TIPO ColoreeeE VER. a.n.i.m.e. azione cifra Dopodiché sono entrato più nello specifico contattando delle fonti che io avevo acquisito nel corso anche dell’attività precedente svolta sui Nebrodi, Montalbano Elicona, ma io mi sono attivato anche su Tortorici… Cesarò e San Fratello. Io poi riferii in merito all’esito di questi miei accertamenti che sono tutti, come sempre accadevaROBOT SPIRITS Soul 147 lato Mashin Eroe Wataru 2 RyuseiMaru azione cifra, su base informale…
FAVA, Presidente della Commissione: Quindi riferì non per iscritto?
AVV. CERAOLO. Non per iscritto. Ho riferito al dottor Di Giorgio e al dottore Cavallo dicendo: Robot Transformers Battle Ops BUMBLEBEE, hasbro supreme classe LEGGI DESCRIZIONE“Guardate, fermo restando la possibilità che c’è sempre di depistaggi… mi dicono che la mafia non c’entra nulla con questo attentato, esattamente mi dicono è una ‘babbarìa’ quasi con il sorriso, è una ‘babbarìa’, questa è una cosa della politica, è stata la politica, è una cosa della politica”.
FAVA, Presidente della Commissione:ROBOTECH capolavoro COLLECTION VOL. 4 MAX Sterling Ecco mi scusi “questa è una babbarìa” le è stato riferito da qualcuno tra le sue fonti o era un sentire comune di tutti quelli che lei…
AVV. CERAOLO. No, tutti dicevano la stessa cosa.
FAVA, Presidente della Commissione: E tutti dicevano: ROBOTECH MACROSS mtuttieabile 1100 SCALA veritechs con i pilotiNUOVO Nuovo di zecca con scatola‘É la politica’?
AVV. CERAOLO. La politica, se lo sono fatti loro, è la politica. Dicevano tutti la stessa identica cosa.
FAVA, Presidente della Commissione: Hai capito la lezione? SìTra le fonti che lei ha compulsato, a parte fonti interne all’organizzazione mafiosa, ci sono state anche fonti esterne al circuito della criminalità organizzata? Per esempio interna ad altre forze dell’ordine, ad altri corpi di polizia, anche fuori dalla Sicilia?Robotime RBT9103 STEGOSAURUS KIT cm 23 modellolino
AVV. CERAOLO. Posso dire che sul punto io non ho cercato delle fonti esterne a quelle mafiose… Nell’ambiente delle Forze di polizia vi erano molte perplessità sull’attentato dal punto di vista proprio logico del succedersi degli eventi, di come si era verificato…
FAVA, ROCK ICONZ JIMI HENDRIX II STATUA 19 by KNUCKLEBONZPresidente della Commissione: Ed erano dubbi che lei ha raccolto soltanto in ambito locale?
AVV. CERAOLO. Anche fuori della Sicilia, nell’ambiente delle Forze di polizia fuori dalla Sicilia.
(…)
AVV. CERAOLO. Il dottore Di Giorgio e il dottore Cavallo (i PM responsabili dell’indagine, ndr) mi chiedevano continuamente quale era il mio parere, qual era la mia ricostruzione del fatto sulla base, però,Rocket Pro Serie Mega cifra PLASMA giocora degli elementi di cui io ero in possesso… altri elementi che mi fornivano loro… In quelle occasioni c’era uno scambio, io fornivo il mio parere in maniera obiettiva su ciò che mi si poneva… In queste occasioni si è parlato delle fonti e io ho fornito quello che era, come dire, il mio parere da memoria storica della lotta alla criminalità organizzata non soltanto in provincia di Messina… Io ho percepito questo. Loro avevano delle perplessità su diversi fatti…
FAVA, Presidente della CommissioneRocky Joe cifra Rikiishi Ultra Detail Battle Scene Medicom giocattolo azione cifra. ‘Loro’ è la DDA di Messina?
AVV. CERAOLO. Il dottore Di Giorgio e il dottore Cavallo con i quali io avevo un confronto quotidiano… A mio avviso, ma questa è una mia percezione perché non me lo hanno detto espressamente,Rocky Rail 90332 Venture Doppia Torre Twin auto Áæ DB Schenker 2x Trailer con questo continuo chiedere il mio parere nonostante io non facessi parte delle indagini ufficialmente…
FAVA, Presidente della Commissione.Ana Laura Ribas contro Mario Balotelli su Facebook Mi scusi, per nostra chiarezza: da una parte c’è il Procuratore della Repubblica che le chiede di svolgere questa attività di intelligence, sostanziale e informale al tempo stesso; contemporaneamente anche la DDA, in modo altrettanto informale,Rockyrail 90334 Áæ 6achs Doppio Orizzontale Supporto Contenitore Grigio mi pare di capire, le sottopone alcuni elementi di perplessità per capire qual è la sua opinione.
AVV. CERAOLO. Io li ho percepiti come perplessità…
FAVA, Presidente della Commissione.ROCO 61102 gleisset C Lei riferiva per iscritto in questo caso?
AVV. CERAOLO. No, era un confronto assolutamente verbale in ufficio; mentre parlavamo di altro… però… a partire dal maggio 2016, ad ogni occasione di incontro si parlava di questa vicenda.

Dunque Ceraolo ricostruisce a più riprese, anche con i PM, gli esiti di una sua indagine informale (sollecitata dall’allora procuratore Lo Forte), asserendo che fonti confidenziali smentivano la matrice mafiosa e insinuavano che non si sarebbe trattato nemmeno di un attentato ma di una “messinscena”: ROCO 79238 ELok RH 1116 lid ACSND.una “babbarìa della politica”.

ROCO HO 40110 GRUE POUR TRAIN NEUF AVEC BOITE D'ORIGINE


Negozio 2020-RI4152 RIO CITROEN DS 19 TAXI Portogtuttio 1963 1 43 modelloLINO DIE CAST modello compat ykbk7d24201-Altri veicoli

21

Le indagini sull’agguato vengono affidate, dalla Procura di Messina, alla squadra mobile e al Commissariato di Sant’Agata di Militello (nel quale lavorano tutti i soggetti “offesi” nell’agguato del 17 maggio:Roco estrellat Ecco Rail BR232 Diesel Locomotive VI HO Gauge RC52466 il vicequestore aggiunto Manganaro, che ne è il dirigente, gli assistenti capo Granata, Santostefano e Proto).
Come mai la scelta di coinvolgere in prima battuta, sul piano investigativo, proprio quel commissariato? Questa in Commissione la versione del dottor Anzalone, ROCO 04116 a vapore BR 57 3468 COME NUOVO IN SCATOLA ORIGINALE VEDI FOTO de17.1.allora dirigente della squadra mobile di Messina:

ANZALONE: ROCO 04151a DIESEL SERIE siano 215 0837 DB traccia h0 OVPFu una codelega. Ricordo che fu oggetto di discussione la partecipazione (o meno) del personale del Commissariato, compreso il Dirigente, alle indagini, e con i magistrati fu ritenuto che in quella fase il patrimonio informativo cui era in possesso il Dirigente del Commissariato e il personale della Sezione Investigativa poteva essere utile alla prosecuzione delle indagini.ROCO 10764 amplificatore digitale, Alimentatore 10850 cavo di collegioconto Merce Nuova
FAVA, Presidente della Commissione: Voci di corridoio raccontano che il feeling tra le due donne della tv non sarebbe mai decollatoMa non era inconsueto che a indagare fossero proprio le vittime dell’attentato?
ANZALONE: Certo, è stato oggetto di riflessione da un punto di vista emotivo (…) Questa è stata una valutazione decisa con i magistrati della distrettuale.

Identica domanda, sull’opportunità di codelegare le indagini ad agenti coinvolti nell’agguato, è stata posta anche all’allora questore di Messina, dottor Cucchiara:ROCO 10808 z21 detectorbinario occupa rilevatoriNUOVO OVP
CUCCHIARA: Presidente, è una domanda che andrebbe posta all’Autorità Giudiziaria… Mi mette in difficoltà con questa domanda.
FAVA, Presidente della Commissione: Le chiedo allora se l’è capitato in altri casi.
CUCCHIARA: Raramente, forse mai.

Questa, invece, l’opinione dell’attuale Procuratore Generale di Messina, dottor Vincenzo Barbaro, che all’epoca aveva sostituito il dottor Lo Forte (andato in pensione nell’ottobre 2016) alla guida della Procura in qualità di facente funzione:

PROCURATORE GENERALE BARBARO: ROCO 10836 switch z21 per decoder DCC NUOVO & OVPIo intervengo in una fase successiva quando le deleghe erano già state rilasciate. Posso dire, in base alla mia esperienza, se non vi sono motivi ostativi non vedo perché non bisogna fare impegnare nelle indagini le forze di polizia presenti sul territorio che magari hanno una conoscenza più approfondita dei luoghi, delle persone, sanno come orientare le indagini…

Una scelta alla quale, almeno così riferisce in Commissione, il vicequestore aggiunto Manganaro si sarebbe sottratto volentieri.

MANGANARO: Tenga presente che io davanti al Questore, al dirigente della mobile e al procuratore Lo Forte chiesi di non essere coinvolto nelle indagini perché avevo fatto riserva di costituirmi parte civile, quale parte offesa, in un eventuale procedimento penale…Il giornalista tv ci va giù pesante
DE LUCA, componente della Commissione: Lo disse o lo formalizzò?
MANGANARO: Lo dissi verbalmente: ROCO 15011 Elemento centrale viadotto ferroviario in pietre 'Ravenna' HO 1 87“tenetemi fuori dalle indagini” …
FAVA, Presidente della Commissione: È accaduto esattamente il contrario…
MANGANARO: Sì, loro ritenevano che noi potevamo essere gli unici conoscitori dei delitti e del territorio, e quindi ci hanno fatto una co-delega, e di conseguenza alzo le mani e mi metto sugli attenti, presidente…

Dunque, Manganaro “si mette sull’attenti” e tocca al commissariato di Sant’Agata di Militello, congiuntamente alla squadra mobile di Messina, la responsabilità di condurre fin dall’inizio le indagini su un episodio che, stando alle dichiarazioni raccolte da un investigatore rimasto anonimo (vd. capitolo “I fatti”, pag 7 ss.), appariva come un “attacco da guerriglia civile” con scene da “terrorismo mafioso”ROCO 23310 elektrolokomotive BR 101 0016 DB DSS TOP OVP 16090614. Ma com’è possibile che di fronte ad un attentato che lo stesso Antoci descrive come “uno degli attentati più studiati nella storia degli attentati di mafia, non ce n’è uno di più…”, si affidi l’indagine soltanto alla squadra mobile di Messina e a un commissariato di zona? Come se dopo il fallito attentato all’Addaura contro Giovanni Falcone la delega alle indagini fosse stata affidata al commissariato palermitano di Mondello. Maria De Filippi a Stefano De MartinoPerché non vengono coinvolti nell’indagine gli organi centrali della Polizia di Stato?

Spiega l’ex questore Cucchiara:
CUCCHIARA: La squadra mobile sicuramente ha informato lo SCO… Escluderei che abbia partecipato all’attività d’indagine, soprattutto nella prima fase…
FAVA, Presidente della Commissione: Come è possibile, per un episodio di questo tipo, che non ci sia nessun intervento diretto operativo da parte del Viminale e degli organi centrali?
CUCCHIARA: Evidentemente la squadra mobile ritenne di avere forze sufficienti ed esperienza sufficiente per affrontare la parte investigativa e non si ritenne necessario l’intervento di organi centrali.ROCO 33273 TEMPO LIBERO modelloLISMO 92g
FAVA, Presidente della Commissione: E così l'amore di madre ha avuto il sopravvento sul ricatto psicologico:Quello che non riusciamo a capire è come mai da Roma, di fronte ad un fatto così eclatante, ci si limiti a dire “occupatevene voi”.
CUCCHIARA: Non sono in grado di rispondere, domanda che forse andrebbe fatta al capo della squadra mobile. (…) Io mi sono sempre preoccupato da questore, quindi non potendo più fare indagini – come voi ben sapete il questore non è un ufficiale di polizia giudiziaria –, a dire sempre al mio capo di squadra mobile “cosa posso fare per aiutarti? Cosa ti serve per fare le indagini?”.

Di diversa opinione il dottor Ceraolo, all’epoca dei fatti dirigente del commissariato di Barcellona (tratteremo della sua audizione più diffusamente in seguito):

AVV. CERAOLO. Inizialmente l’indagine è andata a senso unico quindi andando a senso unico, si è basata sulle relazioni di servizio che ha fatto Manganaro.ROCO 36016 classe 44, DR TT Ssquadra LOCOMOTIVE 1 120 BNIB NEVER correre Leggiamo dalla richiesta di archiviazione che Manganaro ha fatto diverse relazioni di servizio indirizzando i sospetti su queste 14 persone… Mi sorprende molto che in questa vicenda non ci sia stato un maggior coinvolgimento di organismi investigativi di alto livello… Io ritengo che i ROS dei Carabinieri che avevano delle attività in corso, i RIS dei Carabinieri, la Polizia scientifica, lo SCO, dovevano intervenire anche a livelli centrali da Roma… Considerate che vi è una prassi che è stata violata in maniera aperta nella circostanza, che è quella di allertare - quando succede un fatto così grave - tutti gli uffici territoriali… La Polizia scientifica dirà: “gli attentatori senza adeguati sistemi di illuminazione avrebbero avuto difficoltà ad allontanarsi nel bosco”ROCO 41261 DIGITAL SBB CFF DB OBB autoGO SIEMENS DISPOLOK BR ER20 005 ELOK SET. Dove sono gli attentatori? Dove sono scappati? Per uscire da quel bosco ci vogliono ore… Ci sono altri aspetti che impongono la prassi di avvisare gli altri. la donna grazie cui la Hunziker s'è riappacificata con il padreFare posti di blocco. In quel caso - come si dice - si esce tutti fuori! …il Commissariato vicino di Capo d’Orlando, il posto fisso di Tortorici, il Commissariato di Milazzo, la Squadra mobile di Messina, le volanti di Messina, i Carabinieri, i ROS, le stazioni territoriali… Qui bisognava uscire tutti! C’è stata una tentata strage, non si deve muovere nulla, si iniziavano a fare le perquisizioni, si incominciavano a fare i tampokit… Tutta questa attività è assolutamente mancata nella fase iniziale. I sopralluoghi all’interno del bosco andavano fatti subito alla ricerca di tracce importanti a largo raggio. Ho sentito che Antoci ha dichiarato: “poi le trazzere, lì vicino… c’erano i fuoristrada, se ne sono andati e arrivano fino a Catania.” Ma non esiste! Se erano mafiosi di Cesarò, così come sono stati indiziati, per rientrare a Cesarò attraverso le trazzere, perché la strada statale dove c’erano loro è l’unica strada asfaltata, 27 chilometri attraverso le trazzere… ci vorranno due o tre ore. La mafia quando organizza un attentato pensa a garantirsi l’impunità, non vanno lì in un posto dove nessuno di loro poteva salvarsi. Con un intervento massiccio di forze di polizia, anche a distanza di venti minuti, di mezz’ora, dal bosco non usciva assolutamente nessuno!

Questo, infine, il commento del dottor Anzalone:

ANZALONE, già Capo della Squadra mobile della Questura di Messina. Il Servizio centrale operativo ritenne di mandarci una squadra di tecnici…
FAVA, presidente della Commissione. Tecnici che si dedicarono soltanto alle ricostruzioni dei tabulati telefonici?
ANZALONE, già Capo della Squadra mobile della Questura di Messina.ROCO 4142a ELok BR 181 2221 delle DB, si prega di leggere testo, OVP 135 Tre sicuramente… sono specialisti e quindi sono in grado di analizzare il traffico di cella…

In sostanza il Servizio Centrale Operativo intervenne solo ed esclusivamente con riferimento ad un frammento delle indagini, ossia quello relativo alla ricostruzione del traffico telefonico nella zona interessata all’agguato.

Roco 42285 4286 Ho Cfl Rame 4 Voitures Grees Lignes Eclairage Boite


Negozio 2020-RI4152 RIO CITROEN DS 19 TAXI Portogtuttio 1963 1 43 modelloLINO DIE CAST modello compat ykbk7d24201-Altri veicoli

Un ultimo dettaglio, rimasto ai margini dell’indagine (e di cui non si dà particolare rilievo nella richiesta di archiviazione né nel successivo decreto): i colpi di fucile che Giuseppe Antoci sente provenire dal bosco una volta arrivato al Casello Muto, diversi minuti dopo l’agguato.
È proprio Antoci a parlarne per la prima volta (testimonianza nel processo R.G. 2069/18 dinanzi al Tribunale di Catania, pag.13):
Antoci: C’è una struttura del Parco, a quasi due chilometri, dove sono stato portato, lì accade un ulteriore fatto che ci mise molto in fibrillazione, che mentre eravamo tutti là, erano arrivati anche i rinforzi, sentimmo altri due colpi di fucile, e ci preoccupammo delle persone che erano rimaste invece sulla strada… Non abbiamo capito come mai alle due e mezza di notte…

Nessun elemento di plausibilità, su quelle fucilate, arriva dagli altri protagonisti di quella notte o dall’autorità giudiziaria.
FAVA, Presidente della Commissione: scritto a quattro mani conE dei colpi di fucile che sentite dal Casello Muto?
MANGANARO: Ma li sentiamo dopo non mi ricordo quando… quanti erano? Uno-due-tre… Non me lo ricordo…
(…)
FAVA, Presidente della Commissione:ROCO 43417 DB DIESEL BR 215 0316 OVP traccia h0 Lei non ha sentito?
SANTOSTEFANO: no, io non mi ricordo…
(…)
PROTO: Successivamente, mi arriva una telefonata… ma quando già c’erano molti colleghi… non mi ricordo se fosse il sovrintendente Todaro… “tutto a posto lì? Avete sparato voi?”  io dico: “no, adesso no” perché avevano sentito altri colpi, però li avevano sentiti dalla postazione di Casello Muto. Io da lì sotto non li ho uditi, chiedendo anche agli altri.
(…)
P.M. DI GIORGIO: Dopo che Antoci va via al “casello Muto”, lei ha sentito altre esplosioni?
GRANATA: No.
P.M. DI GIORGIO: Quando quindi eravate solo lei e Proto sulla zona dell’agguato?
GRANATA: Michelle Hunziker | setta | Eros RamazzottiInfatti… mi sembra che ha chiamato me il dottore Manganaro gridando: “Ma stanno sparando ancora?! Stanno sparando ancora?!”, gli ho detto: ROCO 43550 ELok BR 1044 1046 delle ÖBB. si prega di leggere testo, OVP. 17“No, qua non abbiamo sentito nulla, non c’è nulla…”. Basta.
(…)
FAVAprobabilmente grazie a una soffiata di un amico di famiglia, Presidente della Commissione: (I tre colpi, ndr) si ha difficoltà a riferirli a fatti specifici…
CUCCHIARA: A qualche cacciatore probabilmente.
(…)
FAVA, Presidente della Commissione: Era aperta la stagione della caccia? C’è la possibilità di cacciare nel parco?
LO PORTO: No, nel parco no.
FAVA, Presidente della Commissione: Se si ascoltano nella notte delle fucilate, possono essere cacciatori di frodo?
LO PORTO: I cacciatori di frodo usano fucili di piccolo calibro che fanno poco rumore.
(…)
PROCURATORE CAVALLO: Su quelle fucilate ci furono versioni contrastanti e no, non ci siamo dati una spiegazione.ROCO 43660 Locomotive électrique E18 08 type 2D2 de la DRG . neuve Non siamo stati in grado neanche di capire se ci fossero state o meno.

A quanto pare, però, ad udire le fucilate – oggi, addirittura, messe in discussione – non furono solamente il presidente Antoci ed il dottor Manganaro (e le guardie di Casello Muto!). Il fiocco in casa Cassano saràSecondo le testimonianze dei nostri auditi le avrebbe sentite anche un altro poliziotto, il sovrintendente Todaro, il responsabile di P.G. del commissariato di Sant’Agata di Militello.Roco 43717 Romualdo Serie Br E17 07 DB Dss Scala H0 Conf. Orig. Ma anche su questo punto, le ricostruzioni non sono del tutto nitide.

ROCO 43826.1 FS E 412 005